Questo living sfrutta una libreria a giorno come blanda struttura divisoria tra il salotto e la zona pranzo: un'ottima soluzione di continuità.

Il soggiorno è living: perché è un anglicismo a cui è impossibile rinunciare

Spesso, utilizzare termini traghettati dalla lingua inglese è più un vezzo che una vera necessità. Quella contro gli anglicismi è una battaglia piuttosto sentita, oggi. Il Devoto-Oli, ad esempio, festeggia il suo cinquantesimo anniversario introducendo nell’edizione di quest’anno una sezione con 200 schede dedicate agli anglicismi (e ai modi per farne a meno: a titolo[…]

In questa ampia e luminosa cucina a vista, una libreria a giorno funge da divisore con la zona relax.

Cucina a vista: sì o no? I pro e i contro dell’open space nella zona giorno

È nata negli ambienti di lavoro, ma negli ultimi anni ha preso piede anche nelle abitazioni private: parliamo della filosofia dell’open space. Si tratta di un sistema di organizzazione degli spazi che ha contemporaneamente fedeli sostenitori e feroci detrattori. Per quanto riguarda gli ambienti domestici, l’open space interessa la zona giorno: spesso e volentieri, infatti,[…]