La poltrona è un utile complemento di arredo (e un’ottima idea regalo)

Inutile girarci attorno: non tutti hanno una poltrona, ma molti ne vorrebbero una. Questo accade perché la poltrona è un complemento di arredo che, oltre alla semplice funzione di seduta aggiuntiva, ne possiede anche una simbolica.

Se amate perdervi tra le pagine di un libro, questo angolo per la lettura vi conquisterà.

Se amate perdervi tra le pagine di un libro, questo angolo per la lettura vi conquisterà.

Generalmente la poltrona viene inserita nel soggiorno e, più raramente, nella camera da letto. Se nel primo caso può anche avere funzione di semplice completamento del salotto, nel secondo si palesa la sua funzione più… “psicologica”. La poltrona è un elemento in grado di creare un ambiente all’interno di un ambiente; essa rappresenta un rifugio avvolgente, intimo, esclusivo, uno spazio in cui andare alla ricerca del proprio personalissimo relax. Non è inusuale, infatti, vedere poltrone sistemate in angoli delle stanze, o accanto a balconi e finestre, con un punto luce e tavolino annessi. Sono elementi circondati quasi da un’aura di intoccabilità, che danno inequivocabilmente l’idea di essere LA poltrona di Qualcuno.

Le linee avvolgenti e delicate di questa poltrona la rendono perfetta per i momenti di intimo relax.

Le linee avvolgenti e delicate di questa poltrona la rendono perfetta per i momenti di intimo relax.

Se destinata al completamento del salotto, allo scopo di aumentare i posti a sedere della zona giorno, sarà una seduta a disposizione di chiunque, ospite o abitante della casa; in questo caso, la poltrona che sceglieremo dovrà necessariamente essere coordinata al divano.

Nel secondo caso, invece, potremo scegliere un elemento anche in apparente disaccordo con il resto dell’arredo; la seduta, posizionata in un punto strategico e corredata dai giusti complementi, diventerà una zona relax a misura di individuo.

È questo il caso in cui la poltrona può rivelarsi una splendida ed originale idea regalo. A nostro parere, alcune occasioni in particolare sono perfette. Una di queste è indubbiamente il traguardo della pensione: una bella e comoda poltrona, scelta “su misura” di chi riceverà il dono, sarà perfetta per godersi il giusto e meritato riposo e rilassarsi dedicandosi alle proprie attività più “tranquille”. Un’altra occasione ideale è la nascita di un bimbo: regalando una poltrona ad una neo-mamma le faremo dono di uno spazio riservato, dove regneranno la gioia e la dolcezza che sempre caratterizzano l’arrivo di una nuova vita e nel quale verranno costruiti teneri ricordi. Quale occasione migliore per donare un rifugio accogliente, se non questa?

Come scegliere la poltrona adatta

Come appena detto, sicuramente la prima cosa da fare è decidere che funzione avrà la vostra poltrona. Ovviamente, se state cercando una seduta che completi il divano, la scelta – soprattutto dal punto di vista estetico – sarà meno “libera”. Se avete acquistato da noi il vostro divano, sceglieremo la stessa linea e lo stesso rivestimento in modo che la poltrona risulti perfettamente coordinata; in caso contrario, vi aiuteremo ad individuare forme, tessuti e colori che vi si possano abbinare armonicamente.

Questa tipologia di poltrona è perfetta per completare il divano con posti a sedere aggiuntivi.

Questa tipologia di poltrona è perfetta per completare il divano con posti a sedere aggiuntivi.

Se, invece, siete alla ricerca di una poltrona “indipendente” – per creare il citato ambiente nell’ambiente, oppure per posizionarla in camera da letto o in un’altra zona della casa – avrete indubbiamente un ventaglio di opzioni più ampio. In questo secondo caso, i nostri consigli vi risulteranno sicuramente graditi.

Stile e design

Esattamente come per i divani, sul mercato sono disponibili talmente tanti stili e modelli di poltrone da avere l’imbarazzo della scelta. Se siete amanti delle linee particolari, troverete modelli indubbiamente originali che reinterpretano in modo innovativo il design più classico; in caso contrario, troverete la vostra seduta ideale tra i modelli che strizzano l’occhio alle linee più tradizionali.

Il design di una poltrona dipende principalmente dallo schienale, dai braccioli e dalla seduta. Lo schienale può essere dritto o presentare delle sporgenze laterali (dette “orecchie”) che rendono la poltrona ancora più avvolgente. I braccioli possono essere, rispetto ai fianchi, lineari o sporgenti, e le sporgenze possono a loro volta essere più classiche o più moderne; in più, oggi è possibile scegliere tra braccioli imbottiti o non imbottiti (in questo secondo caso, però, siamo di fronte a poltrone con struttura a vista). La seduta, infine, può essere “inglobata” nella struttura o presentare il cuscino a vista.

Le misure che contano

A parte l’ingombro della poltrona, che dovrà essere valutato in relazione allo spazio a vostra disposizione, esistono altre misure importanti. Le poltrone, innanzitutto, variano per larghezza e profondità della seduta. Generalmente, le proporzioni ideali tra altezza dell’utilizzatore e larghezza della seduta sono le seguenti:

  • Per un’altezza compresa tra 1,50 e 1,65 m è consigliabile una larghezza della seduta di circa 46 cm.
  • Se la vostra altezza è compresa tra 1,65 e 1,80 m, è consigliabile una larghezza della seduta di circa 50 cm.
  • Se siete alti 1,80 m o più, è consigliabile una larghezza della seduta di circa 56 cm.

Ovviamente, queste dimensioni vanno adeguatamente combinate con il peso della persona e il peso massimo supportato dalla seduta.

I rivestimenti

Nella scelta del rivestimento migliore per la vostra poltrona, valgono le stesse considerazioni fatte a proposito dei divani: tenete in conto le vostre esigenze pratiche.

Se avete animali domestici, sconsigliamo i rivestimenti il vera pelle. L’eco-pelle è più economica e dà, nel breve periodo, un effetto estetico molto simile al pellame naturale; rispetto alla cugina, però, dura meno nel tempo. Se ci sono bambini in casa è meglio preferire un rivestimento facilmente lavabile come il cotone o il lino; il non plus ultra, in questo caso, è optare per un modello sfoderabile.

La tecnologia al servizio del comfort

Sul mercato sono oggi presenti modelli di poltrone con meccanismi in grado di migliorare il comfort e il relax di chi vi si accomoda. Parliamo di sedute con schienale inclinabile, con poggiagambe elevabile o con entrambi i meccanismi assieme. Inoltre, esistono anche veri e propri dispositivi medici con sistema di alzata assistita, particolarmente indicati per persone con disabilità o con specifici problemi motori.


I nostri consulenti sono a vostra disposizione per aiutarvi ad individuare la poltrona più adatta alle vostre esigenze. Contattateci per qualsiasi dubbio o necessità o, in alternativa, venite a trovarci in via Botticelli 104 a Torino!

La poltrona è un utile complemento di arredo (e un’ottima idea regalo) ultima modifica: 2017-07-19T10:15:06+00:00 da ACLadmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *