Più resistente, più duraturo, più sicuro e certificato: perché scegliere un divano Sofup

Quando dobbiamo consigliare un divano ad un nostro cliente, la nostra prima scelta è sempre un divano Sofup. Non è questione di abitudine o di particolari accordi commerciali; semplicemente, essendo noi convinti che la migliore pubblicità sia la soddisfazione dei nostri clienti, preferiamo sempre consigliare il meglio.

Non vogliamo essere campanilisti, ma la qualità del Made in Italy è cosa risaputa. Per questo motivo, ci sembra importante precisare che tutti i divani della linea Sofup sono progettati e realizzati in Italia utilizzando i migliori materiali e le migliori tecnologie produttive, per garantire la massima sicurezza sia a chi li produce sia a chi li utilizza.

Abbiamo detto che un divano Sofup è “più resistente, più duraturo e più sicuro e certificato”, ma cosa significa esattamente? In questo articolo proveremo a spiegarvi come sono fatti questi divani; comunque, per toccarne uno con mano (e con tutte le altre parti del corpo interessate!) potete venire a trovarci in sede, in via Botticelli 104. 

Un divano Sofup è più resistente, più duraturo e più sicuro e certificato: venite a toccare con mano questo modello nello showroom di Arredo LAB.

Un divano Sofup è più resistente, più duraturo e più sicuro e certificato: venite a toccare con mano questo modello nello showroom di Arredo LAB.

La struttura di un divano Sofup

La struttura interna di un divano Sofup è costituita da una parte orizzontale di sostegno in vero legno massello di abete e, nelle parti verticali che non vengono sottoposte a sollecitazioni dinamiche, da pannelli di truciolare e faesite. Il legno massello serve a garantire elasticità e robustezza alla struttura; la faesite è un materiale composto da fibra di legno pressata, senza l’aggiunta di sostanze incollanti, molto più resistente rispetto al classico cartone utilizzato nelle produzioni di divani “low cost”. Il risultato finale è una struttura solida, resistente alle sollecitazioni e durevole nel tempo.

I vari elementi che compongono la struttura di un divano Sofup.

I vari elementi che compongono la struttura di un divano Sofup.

La cinghiatura

Non tutti sanno com’è fatto precisamente un divano; mediamente, nell’immaginario comune, oltre alla struttura, all’imbottitura e al rivestimento non c’è altro, ma in realtà non è proprio così. Le cinghie, ad esempio, hanno un ruolo fondamentale per la struttura e il comfort di un divano. Nei divani Sofup la cinghiatura è a croce, eseguita con cinghie trasversali da 120 millimetri e longitudinali da 70 millimetri. Le cinghie – di alta qualità e prodotte in Italia con fili di lattice ad alto spessore – sono tirate a macchina, in modo che tra loro abbiano lo stesso tensionamento e soprattutto che rispettino i valori di tensionatura previsti da progetto: la potenziale imprecisione derivante dal lavoro manuale non è prevista. Solo in questo modo i divani durano nel tempo!

La messa in bianco

La messa in bianco è la parte del processo produttivo in cui la struttura viene rivestita con del materiale morbido. Nei divani Sofup la messa in bianco avviene in due modi: il primo modo è più veloce e prevede l’utilizzo del resinato, che viene applicato e appuntato sul fusto; il secondo modo è più sofisticato e prevede l’utilizzo del poliuretano, che viene tagliato e incollato. In funzione del comfort richiesto – cioè, a seconda del modello di divano – la messa in bianco avviene con il poliuretano, con il resinato oppure con la combinazione dei due materiali.

L’imbottitura

Nei divani Sofup l’imbottitura è realizzata in puro poliretano. Detta così, questa affermazione non dice nulla di eccezionale: praticamente tutti i divani presenti sul mercato hanno l’imbottitura in poliuretano! Il punto è il seguente: la qualità e la durata del poliuretano dipendono dalla quantità di elastomeri presenti e dalla sua densità (che viene espressa in chilogrammi per metro cubo). Spesso, purtroppo, per abbassare i costi legati alla procedura di imbottitura, la miscela poliuretanica viene caricata con del marmo, prendendo così il nome di poliuretano caricato; in questo modo, però, ad un costo minore del materiale corrisponde anche una minore qualità dell’imbottitura, che vede ridursi nel tempo le proprie qualità elastiche. Le imbottiture in poliuretano puro dei divani Sofup sono tutte certificate Certi Pur.

Il poliuretano delle imbottiture dei divani Sofup è puro e certificato Certi Pur.

Il poliuretano delle imbottiture dei divani Sofup è puro e certificato Certi Pur.

I rivestimenti

I divani Sofup offrono ampia possibilità di scelta per il rivestimento, tra tessuti e pelli. I tessuti possono essere telati o non telati; i telati sono già accoppiati e quindi possono essere cuciti insieme subito dopo la fase di taglio; i non telati, prima di essere cuciti assieme, richiedono una cucitura perimetrale, un’operazione molto laboriosa che viene eseguita su ogni singola pezza per il suo intero perimetro e che garantisce che le cuciture successive non si lacerino mai nel tempo. Le pelli invece sono ricavate dagli scarti prodotti dall’industria alimentare; prima della conciatura, la pelle viene sezionata nelle sue parti e viene prelevato il cosiddetto “fiore”, ossia lo strato più in superficie prima dell’epidermide, che è il più pregiato e ricco di collagene.

La qualità della pelle e del processo di conciatura determinano il grado di sicurezza del prodotto sia per gli addetti ai lavori sia per il consumatore finale, secondo la normativa UNI EN 13336 (2005). Questa normativa garantisce:

  • la totale assenza di sostanze tossiche all’interno della composizione del cuoio;
  • la capacità della pelle di resistere a sollecitazioni meccaniche verificata da sofisticati test specifici (resistenza alla trazione, allungamento alla rottura, carico di strappo, resistenza alla cucitura, capacità all’incollaggio, distensione del fiore alla screpolatura e allo scoppio);
  • la capacità di resistenza del colore (stabilita in base a test specifici come resistenza alla piegatura, all’abrasione, allo strofinio, alla goccia d’acqua, alla luce artificiale).
Bellezza e qualità: scegliendo un divano in pelle Sofup, la soddisfazione nel tempo è garantita.

Bellezza e qualità: scegliendo un divano in pelle Sofup, la soddisfazione nel tempo è garantita.

Ecco com’è fatto un divano Sofup, ed ecco perché possiamo affermare che un divano Sofup è più resistente, più duraturo e più sicuro e certificato. Venite a scoprire sui nostri cataloghi tutti i modelli della linea, le loro varianti e i tutti i rivestimenti disponibili. Un consiglio: leggete anche la nostra guida all’acquisto del divano di casa; i nostri consulenti, poi, vi consiglieranno e vi aiuteranno a fare la scelta definitiva. Vi aspettiamo in sede, in via Botticelli 104 a Torino!

 

Più resistente, più duraturo, più sicuro e certificato: perché scegliere un divano Sofup ultima modifica: 2018-04-24T10:14:23+00:00 da ACLadmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *